Voi figli della primavera, entusiasti ed energici per natura, affrontate il nuovo anno da par vostri: con una bella sfida, una di quelle imprese che magari non vincerete ma che vi fanno sentire vivi, attivi, appagati. La vostra ambizione, così potentemente sollecitata dalle stelle in Capricorno, non è soddisfatta, volete arrivare a nuovi traguardi, a eccitanti conquiste. Dalla vostra avete la bella carica di Giove, stella della fortuna, in ottimo trigono dal Sagittario, settore dei viaggi e dell’estero. I suoi raggi corroboranti si intrecciano in gennaio con la forza del vostro pianeta, Marte, che il primo giorno dell’anno vi viene a trovare e vi fa sentire forti come tigri. Sino all’Epifania aleggia una bella atmosfera di vacanza, i contrasti professionali o nei rapporti familiari sono ospiti, l’amore è piccante. In seguito iniziano le prime battaglie, con i figli, i fratelli o con elementi più giovani o, al contrario, molto anziani della famiglia; il 6 è Luna Nuova, con Mercurio che diventa saccente e accende la polemica. Questo scontro generazionale si ripropone anche nella professione: tenete d’occhio un giovane collega o un concorrente che vuole farvi lo sgambetto, spingendovi a sfidare – magari il 14, con il vostro Primo Quarto che vi rende più intemperanti che mai – committenti e capi. Potreste anche essere voi, se vi state affacciando ora al mondo del lavoro, a esagerare con le sfide ai superiori; vorreste innovare tutto, ma dovete capire che occorre lasciar maturare i tempi. Non vi manca la fortuna, dal 7 anche Venere diventa bellissima per chi è all’estero o progetta di trasferirsi, ma per una resa dei conti vi conviene attendere il plenilunio del 21, con il Sole amico e Mercurio che cessa le ostilità dal 24. Avete tantissime change di vincere anche in amore: sappiatele sfruttare! Il plenilunio risulta però delicato per la forma fisica: potreste soffrire di tachicardia.