Il 2019 inizia con un mese di luci e ombre, che risulta importante perché vi indica con chiarezza quale settore della vostra vita tenere sotto controllo quest’anno, su cosa puntare, e quali invece sono le situazioni più fragili. E’ il mese del Capricorno, segno che tocca gli equilibri familiari, le relazioni con i parenti, l’abitazione; si tratta di argomenti delicati, che spesso vi mettono in crisi più di quanto dovrebbero. Voi che siete diplomatici per natura, bravi a trovare soluzioni e compromessi (una parola che ha spesso connotazioni negative, ma che è alla base della convivenza civile) nel lavoro, nelle amicizie, nella vita sociale, faticate invece a sbrogliarvela quando la disputa riguarda i vostri cari, tutto vi sembra terribilmente difficile e faticoso. Vorreste ammorbidire i contrasti, accontentare un po’ tutti, ma, stretti fra il vostro naturale senso di giustizia e i ricatti emotivi, perdete la lucidità e diventate rigidi e intolleranti; in particolare risultano conflittuali le relazioni fra genitori e figli, fra generazioni diverse. Questa situazione viene potenziata da Marte in Ariete, molto polemico e aggressivo, che finisce per coinvolgere anche il matrimonio e le collaborazioni nel clima generale. Il fisico è debilitato, potreste soffrire di disturbi stagionali, bronchiti, fastidi alle spalle. Eppure l’amore c’è ed è forte: Venere è accanto a Giove, favorevole per tutto il mese ai nuovi incontri (8, 9, 18, 21, 26 e 30) e, per quanto riguarda il vostro solito ambiente, capace di rendervi tollerabili anche gli scambi più aspri previsti per il 6, Luna Nuova in eclissi, e il 14, che potrebbe portare una novità inaspettata alla quale non sapete come reagire. La situazione migliora molto a partire dal 20, quando il Sole diventa amico e Mercurio lo raggiunge (il 25) proprio nel settore dell’amore. La prima settimana è buona per gli incassi, poi cercate di limitare un po’ le spese.