Come in gennaio, anche in questo mese si verificano due eclissi che vi coinvolgono direttamente. La prima di Sole è martedì 2, l’altra è nel vostro cielo il 24, ma non è completa, quindi il suo influsso è poco avvertibile. Questi fenomeni celesti non sono più considerati, come nell’antichità, capaci di preannunciare sciagure, tuttavia destabilizzano gli equilibri: quelli più solidi naturalmente resistono, gli altri possono subire scosse che richiedono nuovi assestamenti. Per fortuna proprio il primo del mese Marte lascia il Cancro e quando l’eclissi si verifica i suoi raggi aggressivi sono diretti altrove, quindi dovete aspettarvi soltanto un po’ di disagio fisico oppure un momento di incertezza e di malumore. Il matrimonio potrebbe attraversare una fase di crisi, lo fa pensare anche Venere, che mercoledì 3 si sposta in Cancro e porta un po’ di freddezza in amore: dovreste sforzarvi di alimentare la relazione con qualche gesto romantico. Se avete dei figli piccoli riservatevi qualche serata da soli: l’intimità della coppia deve essere protetta, non lasciatevi vincere dalla stanchezza e dal peso delle responsabilità; Marte stuzzica la curiosità in campo erotico e può essere un buon collante. Per quanto riguarda l’attività, Mercurio resta in Leone fino al 18, poi torna fastidioso, dunque vi conviene sfruttare la prima parte del mese per i vostri affari; se avete in ballo eredità da lontani parenti o crediti da riscuotere le stelle vi aiutano, è possibile trovare un accordo soddisfacente nelle spartizioni di beni in comune, anche fra ex coniugi o soci. La forma fisica non è più sottoposta al fastidio di Marte, tuttavia il disturbo dal Cancro rimane, con difficoltà nella digestione, metabolismo sballato, fragilità capillare. Abbiate una certa accortezza in particolare il 2, 9 e il 16, cambi di Luna difficili.