La grande bufera di marzo si placa. Non che tutto sia superato, ma ora vedete la situazione in  modo più obiettivo. Anche i timori per la professione si ridimensionano: la vostra strategia sembra funzionare e la rete di amici si è attivata per costruirvi intorno un vallo inattaccabile. Eppure è un bene che vi siate resi conto che nulla va dato per scontato: questa nuova consapevolezza vi deve spingere a proteggervi di più, e nello stesso tempo vi gioverebbe riuscire ad acquisire un atteggiamento un po’ “zen”, capace di guardare con maggiore distacco al successo esteriore, alle posizioni di prestigio, alla vanità dell’orgoglio. Il principale merito del nuovo clima va a Marte, che dal primo del mese si sposta in posizione amica, spunta le armi della concorrenza e dei detrattori. Vi risulta più facile coordinarvi con altre persone per raggiungere i vostri obbiettivi, il lavoro di gruppo funziona, anche se potrebbero sempre scatenarsi delle rivalità e delle piccole invidie, che però non compromettono il risultato. Il Sole sino a venerdì 19 vi suggerisce di ampliare gli orizzonti, di guardare all’estero, a nuovi mercati; lo stesso fanno Mercurio e Venere, rispettivamente dal 17 e dal 20. In questo mondo globalizzato occorrono apertura e duttilità per ottenere il successo, dovete reagire con prontezza e senza fare muro contro muro sopratutto a fine mese, il 26 c’è un Ultimo Quarto rischioso. Curate l’aspetto burocratico e legale delle vostre mosse – progetti, investimenti, compravendite -, anche se avete Giove a favore dovete blindare la vostra posizione. Vivaci e piccanti i nuovi incontri amorosi, c’è molta attrazione, non sono da escludere avventure passionali durante i viaggi. La forma fisica migliora, la primavera vi galvanizza, gli sportivi otterranno ottimi risultati – i Leone a volte sembrano pigri ma adorano il movimento. Concedetevi un viaggio a Pasqua.