Anche se Marte rimane fastidioso sino alla vigilia di San Valentino e Venere va in Capricorno domenica 3, il cielo è simpatico e stimolante. C’è un bel Sole, Mercurio è attivissimo, nei primi dieci giorni pensa alla leggerezza e ai divertimenti, è curioso e creativo, ideale per chi lavora a contatto con il mondo dell’infanzia come maestri, educatori, animatori, pediatri; poi da lunedì 11 il pianeta inizia un lungo transito in Pesci, punto da cui facilita le relazioni con superiori e datori di lavoro, vi mette in lizza per un avanzamento di carriera o un incarico prestigioso. Siete molto concentrati e precisi, questo vi rende apprezzati, anche se la concorrenza rimane agguerrita nelle prime due settimane; risultano delicate in particolare le associazioni e le collaborazioni, Saturno minaccia sempre di far saltare qualcosa. Giove però è positivo, apre gli orizzonti e la mente, allarga il vostro mondo perché favorisce i contatti e quindi può procurarvi opportunità di affari e nuove collaborazioni. Nell’ambito domestico, la tensione dello scorso mese si è molto attenuata, anche se persistono divergenze in famiglia e fra coniugi, dovute in gran parte a motivi d’interesse; nel matrimonio si discute su chi paga tasse e bollette, sul modo in cui il coniuge spende il denaro comune, e questo continuo battibecco non giova all’amore, come testimonia Venere, irritante per quasi tutto il mese… Per fortuna a San Valentino una Luna allegra e gentile vi aiuta a ritrovare la sintonia e la tenerezza. Questa Venere è meno noiosa per chi è solo  e a caccia di avventure: le nuove relazioni sono molto erotiche, l’attrazione vi mette a contatto con persone provocanti e coinvolgenti; forse questi rapporti non dureranno, ma riusciranno a regalarvi una sferzata di energia. I giorni migliori sono 4, 14, 18, 22 e 27. Siate cauti alla guida e in generale per la forma fisica il 2, 9 e 16.