Questo mese vi accoglie con la migliore delle notizie: lo spostamento della vostra stella guida nel punto più romantico del vostro cielo. Venerdì 1, verso l’ora del vespro – quindi nel giorno a lei dedicato e all’ora in cui di solito compare nel cielo -, Venere si trasferisce in Acquario come una regina elegante e generosa, e lancia uno sguardo radioso agli altri pianeti. Anche voi siete fatti così: quando cercate amore vi guardate in giro con occhi sognanti, a caccia di un ideale che ben difficilmente esiste nella realtà… A riportarvi con i piedi per terra ci pensano le stelle, precisamente mercoledì 6, quando Urano trasloca in Toro per un periodo di circa sette anni. Di questo transito avete già avuto un assaggio fra maggio e novembre del 2018, quindi ognuno di voi avrà probabilmente capito in quale settore della sua vita il pianeta elettrico attiverà la scossa di cambiamento. Questo trasbordo è un sollievo, dato che si conclude la lunga opposizione dall’Ariete che vi ha portato a subire una serie di eventi inattesi; ora però dovete essere pronti e duttili per accogliere i segnali di cambiamento che arrivano, prepararvi ad agire di conseguenza. Il transito dà inizio a una fase di grande crescita e rigenerazione personale, se siete giovani potreste decidere di cambiare corso di studi o di andare a vivere per conto vostro, con tutte le conseguenze e le responsabilità che questo comporta. Dal Toro, Urano segnala mutamenti nella situazione economica familiare, per quanto riguarda soldi e proprietà in comune, possono esserci aumenti o diminuzioni di reddito delle persone vicine o persino vincite o eredità in arrivo, dipende dal cielo personale. In ogni caso non lanciatevi in speculazioni azzardate, cercate prima di capire dove tira il vento, in marzo i cambiamenti sono ancora più repentini dato che accanto a Urano c’è anche Marte.