Questo mese imprime un’accelerazione alla vostra corsa verso il successo. Il tecnologico Urano mercoledì 6 si trasferisce definitivamente in Toro, segno amico. Avete già sperimentato questa stella lo scorso anno tra maggio e settembre, ma ora il suo influsso positivo è stabile e vi spinge avanti. Il pianeta vi serve a svecchiarvi, apre lo scrigno delle nuove tecniche, vi consente di farvi largo nel futuro. Fate pace con la tecnologia, imparate a sfruttarla invece di combatterla, Urano per ben sette anni vi aiuterà a entrare in questo nuovo universo. Le potenti stelle che sono nel vostro cielo – il vecchio Saturno e l’oscuro Plutone -, infatti, vi danno forza e solidità ma in qualche modo vi appesantiscono, vi caricano con la zavorra di un utile ma ingombrante passato; ora invece avete la possibilità di mettere nel vostro motore interstellare un potente carburante che vi permette di librarvi nell’universo. Con Urano la vostra bravura e la vostra capacità direttiva si sposano agli strumenti del futuro e vi consentono di sfondare il muro del suono, e un giorno, chissà, anche quello della luce… L’additivo magico che in marzo viene instillato nel serbatoio è il fantastico Mercurio, che continuamente aggiunge inventiva e capacità comunicative alla vostra figura professionale, vi aiuta a convincere chi può contribuire a realizzare le vostre imprese, vi ispira soluzioni avveniristiche e rivoluzionarie. Risultano favoriti gli studiosi, i ricercatori e gli scienziati, che individuano spunti originali da sviluppare e approfondire. Venere dal canto suo attira finanziamenti, fa vincere bandi, favorisce affari e compravendite. L’amore invece è un po’ materialista, fatto di forti attrazioni, di golosa sensualità; non fate però mancare un tocco romantico al rapporto se tenete alla persona amata. La forma fisica è in grande ripresa, otterrete risultati sportivi eccellenti.