Prosegue nelle prime due settimane l’onda lunga delle vostre nuove, eccitanti esperienze. Il Sole, Mercurio, Venere e Marte sono in scatto positivo con Urano in Toro e con i pianeti lenti nel vostro cielo: si tratta di geometrie stellari che non si incontrano tutti i giorni e che disegnano un poligono di fortuna capace di segnare la vostra strada per gli anni che verranno. Con queste stelle avete grandi responsabilità. Rappresentate il segno che più degli altri incarna l’autorevolezza, il potere, parecchi vostri esponenti hanno ricoperto e ricopriranno ancora ruoli di grande importanza e prestigio, nelle vostre mani più che in quelle di altri sono racchiusi i destini di molte persone. Impegnatevi dunque a sfruttare bene le carte vincenti che il cielo vi consegna, a non sprecarle per piccoli obiettivi, per vendette o rivendicazioni personali: potete e dovete fare tanto. Soprattutto i politici, i dirigenti, gli scienziati, gli amministratori, i funzionari devono essere consapevoli di decidere delle sorti di parecchie persone e che ci si aspetta molto da loro. Fate ciò che è bene per tutti senza riguardi speciali per nessuno, abbiate il coraggio di essere talvolta impopolari, ma siate giusti e lungimiranti, saggi ed efficaci. E se qualcuno dovesse attaccarvi, per esempio da metà mese in poi, quando Mercurio e Venere passano in Bilancia, non inseguite l’approvazione dei tanti ma tirate dritto sulla strada che il vostro padre Saturno ha tracciato, quella impervia e solitaria che porta all’età dell’oro. A proposito di oro, verrà anche quello per voi, le stelle lo stanno pian piano accumulando e lo faranno pervenire nelle vostre tasche a fine anno sotto forma di gratifiche speciali, elargizioni, guadagni meritati, ma anche di lasciti provenienti da familiari lontani… L’amore è splendente, ottima la forma fisica; non c’è stella contraria che possa intimorirvi.